Durata: 
8 giorni - 7 notti
Dal porto di: 
Bodrum
Al Porto di: 
Bodrum

Imbarco/sbarco: Bodrum h 15.30 - 10.30 dopo colazione

Giorno 1: BODRUM

L’imbarco inizia alle 15.30. Primo giorno, il caicco sara ancorato al porto di Bodrum per cane e pernottamento. Bodrum ha una storia che comincia nel XII secolo a.C. La città si chiamava ‘Halicarnassus’, luogo di nascità di Herodotus; ‘Padre della Storia’ che visse nel V secolo a.C. Il mausoleo del Re Mausolus (350 a.C.), una delle sette meraviglie del mondo antico si trova in questa città. L’unica struttura che sopravvive dall’ Era Classica è anfiteatro. L’anfiteatro di Bodrum è una dei più antichi teatri in Anatolia con la capacità di ospitare 13.000 guesti e ancora ospita tanti eventi e concerti per gli amanti dell’arte di Bodrum. Un’altro luogo storico da visitare è ‘Il Castello di San Pietro’. E’ uno dei posti ben preservati di architettura con la sua storia che risale al Medioevo. ‘La Porta di Myndos’ dove Alessandro Magno entrò al Halicarnassus è un altro posto che merita una visita.

Giorno 2: COS(KOS)

Dopo la prima colazione, sarete informati sull'itinerario della crociera e sulla barca. Dopo le formalità doganali, si navigherà verso Kos. Asclepion, conosciuto con la scula di medicina di Hippocrates, padre delle scienze-medicina, si trova su quest’isola. Tutte le persone che arrivarono dall’est del Mediterraneo erano curati qua a Kos. Kos è la seconda pi,u grande delle isole dodecanese. Ha una clima modesta e della terra fertile. Sull’isola potere vedere un’albero di 560 anni, una fontana di 211 anni e una spiaggia di 290 km. Potete fare un rapido bagno a Lambi Beach, che è molto vicino al porto. Kos è una delle isole con la migliore vita notturna. Nafklirou, una strada piena di bar, è sempre affollata, colorata e piena di vita.

Giorno 3: NISYROS – SYMI

La mattina presto navigazione a Nisyros e sosta per il bagno a Giali. Il vulcano a Nisyros scoppiò nel 1422 ed è ancora attivo. Il villaggio Nikea che si trova sul lato del cratere è costituito da strade bianche e un quadrato di stile mosaico. Si può partecipare al tour facoltativo al cratere (vulcano), che è ancora attivo e vedrete i gas provenienti dal sottosuolo. Si ormeggia al Porto di Simi nel tardo pomeriggio. Si può vedere la costa con le sue case neoclassiche e dei quartieri periferici. Adorerate l'Isola di Symi per le sue foreste di pini, querce e sue baie uniche.

Giorno 4: RODI

Navigazione presto di mattina verso Rodi. La più grande isola del Dodecanneso. Rodi è una destinazione turistica molto popolare in quanto è una delle meglio conservate e la più grande città medievali dell’Europa e ha un clima caldo per 300 giorni dell'anno. Rodi è considerata la culla delle tante civilizazzioni, cominciando con i cavalieri di San Giovanni nel tempo mediovale, dopo sono arrivati Ottomani e Italiani per questo motivo l’isola ha unica armonia e bellezza. Qui potete partecipare all’escursione facoltativa. Il porto porta il nome Rodos come la città. Altre aeree turistiche di Rodi sono: Lindos e Kamiros. Qua potete partecipare all’escursione facoltativa di Lindos. Questa città, che è ancora circondata dai pareti a 12 metri, che dà la sensazione di viaggiare indietro al Medioevo soprattutto quando si va in giro per le sue strade strette e lastricate. Dopo cena, Vi consigliamo di godere vita notturna di Rodi.

Giorno 5: DATCA – KARGI

Torniamo alla Turchia attraverso Datca. Datca è stata fondata dai Dori venuti dal Mar Egeo fino alla costa meridionale della Ionia nel 7 ° secolo A.C. L'isola non ha umidità e dotata di aria fresca con un sacco di ossigeno. Lo storico Strabone aveva ragione quando osservò il tempo di Datca:’’ Dio inviarebbe I Suoi servi amati qui per farli vivere di più.’’ Secondo al mito, I pirati spagnoli lasciarono le persone con il morbo di Hansen alla Baia di Sarıliman quando passarano da Datça e queste persone si guarirono grazie all’ aria pulita di Datça. Potete fare una camminata al Porto di Datça. L’ultima baia da visitare sarà la Baia di Kargı.

Giorno 6: INCEBURUN – PALAMUTBUKU – KNIDOS

Inizieremo a navigare verso Inceburun. La prima colazione e una sosta di bagno si terranno qui. In seguito navigazione a Palamutbükü per il pranzo e sosta di bagno. Si navigherà a Cnido per la cena e il pernottamento. Cnido era una città sviluppata nel campo della scienza, l'arte e l'architettura. Cnido era una città sviluppata nel campo della scienza, l'arte e l'architettura. Eudoxos, astronauta e professore di matematica; Dott. Euryphon; un artista famoso Polygontos; i più famosi scultori del tempo Skopas e Bryaksis di Faros; Sostrates, l’architetto di Faro di Alessandria- una delle sette meraviglie del mondo antico- e Ktesias il dottore chi chi ha salvato la vita del Re persiano vissuto su quest’isola. Dott. Euryphon e i suoi studenti hanno costriuto la scuola di medicina, la seconda più grande del tempo a Cnido. L’isola anche ha l2orologio solare fatto da Eudoksos. Cnido era la casa per il monumento di Afrodite e in quei tempi la città era famosa per i bordelli e divenne popolare tra i marinai e commercianti arabi. Si può fare una passeggiata sulla spiaggia per vedere le rovine.

Giorno 7: KARAADA – BAIA di POYRAZ – BODRUM

Inizieremo a crociera la mattina presto per Karaada (Isola Nera). La colazione e una sosta di bagno saranno alla Baia di Poyraz che si trova nella parte settentrionale dell'isola. Questa è una bella baia con le sue acque turchesi. Attraccheremo al Porto di Bodrum per la cena e il pernottamento.

Giorno 8: BODRUM

Gli ospiti possono lasciare la barca con i ricordi più preziosi entro le ore 10:30 dopo la prima colazione.

* NOTA IMPORTANTE: A / C può essere in uso fino a 8 ore al giorno.

 

ESCURSIONI FACOLTATIVE: Kos Asklepeion Tour, Rhodes Old City, Nisyros Volcano Tour, Turkish Hamam.

L'armatore si riserva il diritto di cambiare l'itinerario a causa di condizioni meteorologiche e del mare, per assicurare la sicurezza e la comodità degli ospiti a bordo.