Durata: 
8 giorni - 7 notti
Dal porto di: 
Corfù ( marina di Gouvià)
Al Porto di: 
Corfù ( marina di Gouvià)

Tour Isole Ionie - Marina di Gouvia

SABATO -  Imbarco a Corfù (Kerkyra), porto turistico di Gouvià, 
Dalle ore 18. Sistemazione a bordo ed approvvigionamento cambusa. Cena di affiatamento in tipica ed economica locanda Greca. Pernottamento al marina.

 

DOMENICA - Da Corfù  a capo Lefkimmi, quindi a Lakka Mg 12+14
Navigheremo lungo la costa Est di Corfù, verso Sud, diretti al Capo Lefkimmi, con mare calmo è possibile avvicinarsi con un mare limpido che offre l’effetto piscina. Dopo pranzo, veleggeremo verso l’isola di Paxos ancorandoci nella bella insenatura di Lakka.  Il mare trasparente consente bei bagni.  in serata,  visita del caratteristico paesino. Ci sono diversi locali per chi desidera vita mondana.
Pernottamento in rada.

LUNEDI - Da Lakka al canale Spautzo Mg 9,  a Gaios Mg. 2
Prima colazione a bordo e navigazione costeggiando tutta l’isola di Paxos. Arriveremo alle isole di Mongonisi e Kaltsonisi (isola privata con piccola chiesetta), ancoraggio nel suggestivo canale e colazione. Tempo permettendo, piccola escursione con il gommone per visita di una grotta. In pomeriggio, breve navigazione ed ormeggio nel porto di Gaios costituito da un canale a forma di ferro di cavallo,  tra  l’isolotto boscoso di San Nicolao e l’isola di Paxos. Il paesino è turisticizzato ma piacevole, con molti locali. Pernottamento in porto.

MARTEDI - Dedicata ad Antipaxos. Da Gaios a baia Rodovani ,  a baia Smeraldo.
Antipaxos è una la perla dello Ionio, disabitata, non ci sono infrastrutture, perciò è rimasta una perla. Prima colazione a Gaios e baia Rodovani, posta a NW dell’isoletta. E’ una insenatura fruibile fino alle tredici per la termica alla quale è esposta. Breve navigazione per baia Smeraldo, già sapendo che a quell’ora sarà impossibile fruirne per l’arrivo dei barconi pieni di turisti. Cercheremo, ormeggio sicuro dove trascorrere la notte lontani da ogni abitato, a baia Agrapida, oppure, baia kaloroi. Colazione, bagni, e cena a bordo con nottata all’insegna del cielo stellato.

MERCOLEDI - Dall’ormeggio a baia Smeraldo, quindi, nuovamente a Gaios
Al mattino presto, ancor prima di far colazione, breve navigazione per guadagnare un posto d’ormeggio non oltre le ore otto. Godremo questa indimenticabile baia con una spiaggia bianca. Forse questa è la spiaggia più famosa dello Ionio Greco. Verso mezzo giorno, quando la folla ci costringerà ad allontanarci, torneremo all’isola di Paxos e ci ancoreremo a Loggos per colazione e bagno. In tardo pomeriggio torneremo nel porto di Gaios oppure a Lacca, rivisitando il posto che vi ha colpito di più. Pernottamento in rada

GIOVEDI - Relax e bagni in acque turchesi  Isola di Sivota e cittadina di Mourtos Mg 12
Prima colazione e bagno. Veleggiata verso l’isola di Sivota, in una zona dove le insenature, le spiagge con acque invitanti, esercitano una attrattiva indimenticabile. Ormeggeremo per la notte nel canale che porta al paesino di Mourtos. Serata in paese, turistico ma semplice e silenzioso. Volendo, cena in ristorante tipico greco, ove si mangia economicamente dell’ottima carne, altrimenti, cena a bordo.  

VENERDI - Da Sivota  a Corfù ( Gouvia’) Mg 7+16
Prima colazione e bagno ad una particolarissima spiaggia di pietre lisce, vicina al nostro ancoraggio. Dopo il bagno, navigazione di sette miglia per l’isolotto disabitato di Prasoudhi detto dei ricci. Bagno e colazione a bordo. In pomeriggio, navigazione di 16 miglia fino al porto turistico di Giuvià. Pernottamento nel marina dopo aver effettuato rifornimento carburanti. Cena a bordo oppure alla solita taverna locale. 

SABATO - Sbarco entro le ore 10.

Il programma è puramente indicativo, verrà modificato in base alle condizioni meteo ad insindacabile giudizio del comandante. 
Troverete a bordo un set di biancheria in ognuna delle quattro cabine.
La crociera verrà effettuata con un minimo di quattro ospiti ed un massimo di otto.